This website is available in your language $languageName   English Close

Valore Bitcoin

Bitcoin

Il Bitcoin è la valuta digitale più conosciuta e utilizzata. È quella che ha lanciato la rivoluzione criptoattiva nel 2009 e promosso la tecnologia Blockchain.

Unità limitate

In media, ogni 10 minuti vengono emessi 12,5 bitcoin tramite un processo di estrazione “mineraria” e questa emissione rallenterà fino a quando 21 milioni di bitcoin saranno in circolazione entro il 2140.

Valore del Bitcoin

Analogamente a quanto avviene per i metalli preziosi, il prezzo del Bitcoin è determinato dai mercati esclusivamente in base all’offerta e alla domanda.

Risorse

Ulteriori informazioni grazie ai nostri articoli

Che cos’è il Bitcoin?
Il Bitcoin è una rete peer-to-peer, globale, senza un’autorità centrale, aperta a tutti, trasparente e resistente alla censura.

Storia del Bitcoin
Dopo la crisi dei subprime e la bancarotta di Lehman Brothers, che ha dimostrato le profonde carenze dell’attuale sistema finanziario.

Come funziona il Bitcoin?
Il Bitcoin è un’innovativa rete di pagamento peer-to-peer e una nuova forma di denaro. Il Bitcoin è decentralizzato e non è controllato da alcuna azienda o governo.

Bitcoin, una risorsa 24 ore su 24

La differenza principale tra Bitcoin e, per esempio, le azioni aziendali, è che i cryptomarketplace sono aperti 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Mentre le principali borse mondiali chiudono la sera e nei fine settimana. Il valore del Bitcoin è quindi in costante evoluzione. È quindi più vicino al mercato Forex dove vengono scambiate le valute in contanti, anch’esso aperto tutto il tempo.

Bitcoin può essere scambiato con diverse valute

Come per le attività tradizionali di borsa, il valore del Bitcoin (BTC) è determinato dalla domanda e dall’offerta. I Bitcoin vengono acquistati o venduti su mercati specializzati, dove acquirenti e venditori si accordano su un prezzo. Se l’offerta supera la domanda, il valore scenderà. Al contrario, una domanda superiore all’offerta farà aumentare il valore. Il Bitcoin può essere scambiato con molte valute governative come l’Euro, il Dollaro, lo Yen, la Sterlina inglese o lo Yuan. Può essere scambiato anche con altre criptovalute.

Bitcoin, un asset rialzista dal suo lancio

La catena di blocco Bitcoin esiste dal 2009, ma nel complesso i primi scambi di Bitcoin sui mercati risalgono al 2010. A quel tempo, un Bitcoin valeva solo pochi centesimi!
Un mestiere che rimane noto nell’ecosistema del criptovalute è quello delle due pizze acquistate nel maggio 2010 da uno sviluppatore di computer per 10.000 Bitcoin. Una transazione che oggi le rende le pizze più costose della storia!

Un rapido sguardo al prezzo del Bitcoin con una visione a lunghissimo termine è inconfutabile: questo asset è in crescita sin dalla sua creazione:

Il valore del Bitcoin è salito drasticamente negli ultimi dieci anni. Ci sono stati alcuni momenti importanti in questo aumento:

  • Un Bitcoin valeva solo pochi dollari o euro nel 2012, quando c’erano ancora pochi mercati che lo offrivano.
  • Valeva circa 10 euro (13 dollari) all’inizio del 2013, prima di avviare un potente mercato dei tori che lo avrebbe portato a un picco di circa 1000 euro (1.150 dollari) all’inizio del 2014. Appare allora il primo interesse per Bitcoin al di fuori della sfera puramente “geek”. I primi e più audaci trader cominciano ad accettare i pagamenti Bitcoin, e il mondo finanziario guarda a questo nuovo asset con occhio attento ma cauto.
  • Le cose si complicano poi con due anni difficili nel 2014 e nel 2015. All’inizio del 2014, il monte Gox, all’epoca il più grande mercato per i Bitcoin, fallisce e molti Bitcoin vanno persi. Questo è un duro colpo per il mercato, che subisce un grosso crollo. La Bitcoin perde l’87% del suo valore e scende a circa 180 euro (200 dollari). Il 2015 rimane un anno cupo, con un patrimonio che si evolve poco. Tuttavia, è in questo periodo che compaiono interessanti “altcoins” (altri criptovalute creati dopo il Bitcoin e da esso ispirati), tra cui l’Ethereum (ETH). Essi contribuiranno a diversificare l’ecosistema.
  • Dopo un lungo dibattito all’interno della comunità Bitcoin, il mercato sta riprendendo fiato. Il concetto di ICO (raccolta di fondi in criptovalute), guidato principalmente dall’Ethereum, sta ricreando un grande interesse nel mercato dei criptovalute. Viene creato un nuovo mercato dei tori, i media si impossessano di queste nuove tecnologie e il tutto si fa largo e finisce con un forte eccesso alla fine del 2017. Il valore del Bitcoin raggiunge quindi il suo livello più alto fino ad oggi, a 17.000 euro, ovvero quasi 20.000 dollari.
  • Stesso eccesso e stessa penalizzazione del 2014, l’anno 2018 sarà segnato da una nuova brutale caduta di tutto il mercato, con la Bitcoin che rinuncerà a circa l’80% del suo valore per tornare a 2800 euro (3200 dollari).
  • Con la frenesia che si è placata, l’anno 2019 sembra essere l’inizio di un nuovo mercato dei tori per la Bitcoin, che è già passato da 3600 a 12.000 euro (da 4000 a 14.000 dollari) tra aprile e giugno 2019. Il valore si sta di nuovo consolidando per il momento.

Perché il Bitcoin è volatile?

Come abbiamo visto, il valore del Bitcoin è stato fluttuante, a volte in modo brusco, sin dal suo inizio. Si tratta di un’attività molto più volatile delle azioni, che sono già considerate le più volatili nella famiglia delle cosiddette attività tradizionali. Le ragioni principali di questa volatilità sono due:

  • La Bitcoin è un’attività relativamente giovane, rispetto ad altre classi di attività, come i titoli quotati che esistono da decenni, o più significativamente, rispetto ad attività come l’oro o i beni immobili. La Bitcoin cerca quindi il suo prezzo, che è soggetto a forti fluttuazioni fino a oltre il 10% al giorno quando la domanda e l’offerta sono in periodi di frenesia. Anche se la Bitcoin ha forti fondamentali, molte delle sue grandi fluttuazioni sono dovute principalmente alla speculazione.
  • Il mercato del criptovalute è ancora molto poco capitalizzato rispetto ad altri mercati come le azioni e le obbligazioni. Alla fine di settembre 2019, valeva 210 miliardi di dollari, con la sola Bitcoin che rappresentava 145 miliardi di dollari in questo mercato. Può sembrare un sacco di soldi, ma nel settore dei mercati finanziari è solo una goccia nell’oceano. Quindi non ci vuole tanto capitale (agli occhi dei grandi operatori dei mercati finanziari come gli hedge fund) per far fluttuare i prezzi nel criptovalute in modo significativo verso l’alto o verso il basso. Il mercato è quindi ancora in una fase di maturazione. Un graduale aumento della capitalizzazione con l’arrivo di nuovi operatori renderà il mercato meno soggetto a violenti eccessi di volatilità.

Quale sarà il prezzo del Bitcoin in futuro?

Una domanda a cui non si può rispondere con precisione. Il valore del Bitcoin varia notevolmente e le reazioni a breve termine sui prezzi sono molto difficili da prevedere. Ma dal punto di vista degli investimenti, tutto fa pensare che la Blockchain e il criptovalute rappresentino una grande evoluzione nel mondo digitale e finanziario. Il valore del Bitcoin dovrebbe quindi continuare ad apprezzarsi a lungo termine. Vi invitiamo a utilizzare il nostro calcolatore di ROI (Return on Investment) per vedere quanto avreste guadagnato (o perso) investendo un determinato importo in Bitcoin in una data specifica!

I progetti Blockchain o smart-contract portati avanti da Ethereum hanno addirittura la capacità di sconvolgere alcuni settori come quello bancario o assicurativo. Anche lo scambio di valore dovrebbe essere molto più rapido e ampiamente facilitato. Ma tutto questo richiede tempo.

Il Bitcoin da solo ha caratteristiche che lo rendono un bene unico, in primo luogo in termini di riserve di valore e probabilmente domani in termini di una valuta di scambio su scala molto più ampia. Le questioni del decentramento e della sicurezza degli scambi sono al centro di molti dibattiti. La cosa migliore da fare è tenersi al corrente delle principali novità dell’ecosistema per non perdere importanti sviluppi che potrebbero annunciare futuri aumenti del prezzo del criptovalute.

Scopri altre criptovalute

Standard
CoinPriceChangeLast 24h
9.338,68 3,21%
258,49 4,25%
71,39 4,27%
3,23 6,97%
cosmos
Cosmos
ATOM
4,01 1,96%
maker
Maker
MKR
581,53 2,94%