This website is available in your language $languageName   EN Close

Solidarité Ukraine, nous accompagnons vos dons.  En savoir plus

Coinhouse Saving

Investire in criptovalute in modo sicuro.

Programmate i vostri investimenti in anticipo e livellateli nel tempo per limitare la vostra esposizione alla volatilità delle criptovalute. Ottimizzate i vostri investimenti!

Coinhouse Saving:
Come funziona?

Per investire in criptovalute riducendo l’esposizione al rischio, la piattaforma Coinhouse offre moduli di formazione e un programma di investimento programmato chiamato Coinhouse Saving. Ecco cosa c’è da sapere!

Sulla piattaforma di Coinhouse, avete la possibilità di livellare i vostri investimenti nel tempo per ridurre il rischio. Infatti, il nostro servizio di risparmio Coinhouse vi offre la possibilità di programmare investimenti regolari, selezionando un importo specifico da investire nelle criptovalute di vostra scelta. Si tratta della strategia di investimento di gran lunga più sicura, in quanto riduce notevolmente l’esposizione alla volatilità del mercato. Per approfittarne, ecco i passi da seguire sulla nostra piattaforma sicura:

Avere un conto Coinhouse

È indispensabile che il vostro conto sia convalidato per poter usufruire di questo servizio.

Non ne hai ancora uno? Create subito il vostro account gratuito al 100%.

Controllate il vostro
identità

Verifichiamo la vostra identità per proteggervi da frodi e appropriazioni indebite.

Acquista
criptovalute

Acquistate le vostre prime criptovalute con carta di credito o bonifico bancario a partire da 20€.

Che cos’è un investimento in criptovalute?

Come tutte le valute, le criptovalute sono mezzi di pagamento che possono essere utilizzati per acquistare beni e servizi e sui quali si può investire per realizzare plusvalenze sfruttando la loro crescente popolarità tra le imprese e il pubblico. Le loro differenze fondamentali rispetto alle valute tradizionali sono la dematerializzazione e il fatto di non essere controllate da un’autorità centralizzata come una banca centrale.

Più precisamente, si tratta di un asset peer-to-peer (P2P) che può essere scambiato senza ricorrere a banche terze, senza un supporto fisico come monete o banconote, e non indicizzato al prezzo del dollaro o dell’oro. È la tecnologia blockchain, trasparente e sicura, che viene utilizzata per proteggere gli scambi e gli investimenti e quindi per trasferire la proprietà delle criptovalute tra i vari proprietari.

Perché investire in criptovalute?

Oltre a effettuare transazioni sui siti dei commercianti che accettano criptovalute, ogni giorno sempre più numerosi, le criptovalute vengono utilizzate anche e soprattutto per investirvi i propri risparmi e realizzare plusvalenze a breve, medio e lungo termine.

In effetti, anno dopo anno, le valute digitali hanno stabilito record in termini di capitalizzazione, trainate in particolare da Bitcoin ed Ethereum, le criptovalute più interessanti, che hanno avuto l’effetto di trascinare le altre (meno conosciute) sulla loro scia. La valutazione totale (tutte le criptovalute insieme) si avvicina oggi a 2.000 miliardi di euro. A seguito di questa grande ondata, molti investitori finora attenti stanno finalmente entrando in questo mercato, sperando di cavalcare la tendenza.

L’attrattiva è ovviamente l’opportunità di realizzare ingenti guadagni in conto capitale, in un periodo di tempo piuttosto breve (per alcuni possono bastare pochi mesi), con guadagni che non sono più realistici o realizzabili con altre forme di investimento. Tuttavia, è importante ricordare che le criptovalute rimangono asset volatili e che il rischio di perdita finanziaria non è trascurabile in caso di ribasso del mercato. Da qui la necessità di informarsi bene prima di puntare i propri risparmi e di mettere in atto alcune tecniche di difesa (come la soluzione Coinhouse Saving).

Inoltre, ci sono altri motivi interessanti per investire in criptovalute, come la possibilità di utilizzare i propri investimenti per ottenere un reddito regolare, attraverso la tecnica dello staking. Ciò consente di ricevere ricompense, come gettoni gratuiti, in cambio della detenzione di gettoni bloccati utilizzati per convalidare le transazioni sulla blockchain. Questo è possibile con un libretto Coinhouse.

Il secondo modo per ricevere un reddito sostenibile dai propri investimenti in criptovalute è quello di praticare il “lending”, ossia di prestare i propri risparmi in valuta digitale a terzi, al fine di ricevere interessi sulle somme messe a loro disposizione. Una pratica orientata piuttosto a persone con risparmi consistenti o ad aziende, ma che rimane accessibile a tutti gli investitori.

Infine, c’è il cosiddetto “prestito”, ossia la costituzione in pegno di una quota dei propri investimenti in criptovalute stabili, per prendere in prestito un certo importo e utilizzarlo per acquistare nuove criptovalute in rapida crescita. Una tecnica un po’ più rischiosa, ma che può dare grandi frutti se si punta sulla valuta giusta…

Come acquistare le criptovalute?

Investire in criptovalute è oggi piuttosto semplice. Tutto quello che dovete fare è scegliere una piattaforma affidabile come Coinhouse – la prima piattaforma certificata dall’Autorità francese per i mercati finanziari – e poi creare un conto online e depositare il denaro che volete investire tramite bonifico bancario. È anche possibile acquistare le valute digitali con carta di credito, se si preferisce questa opzione.

Prima di poter effettuare il primo acquisto, Coinhouse verifica la vostra identità per autorizzare la registrazione del vostro conto. Questo per proteggervi da furti e hackeraggi. In seguito non è più necessario.

In quale criptovaluta investire?

Per chi è nuovo nel mercato delle criptovalute, è meglio (inizialmente) concentrarsi sulle valute digitali consolidate come Bitcoin, Ethereum, Litecoin o Ripple. Questa misura di sicurezza consente di limitare i rischi associati alla volatilità delle nuove criptovalute, concentrando gli investimenti su quelle che hanno già dimostrato la loro capacità di resistere agli shock del mercato.

Tuttavia, questa tecnica difensiva potrebbe impedirvi di approfittare dei migliori guadagni in conto capitale, consentiti dalle nuove pepite del momento. Date un’occhiata al nostro articolo sulle valute più promettenti del 2022, per investire in una criptovaluta di tendenza!

Istruitevi per investire bene nelle criptovalute.

Se volete saperne di più, prima del vostro primo investimento, per sapere in quali criptovalute investire, per capire meglio il funzionamento di questo mercato, le particolarità dell’ecosistema blockchain e di ogni valuta disponibile, la piattaforma francese Coinhouse offre moduli di formazione per rispondere a tutte le vostre domande.

Sono disponibili diversi livelli di formazione in base alle vostre aspettative. Questi moduli sono destinati ai singoli individui e, se siete un’azienda, ai vostri dipendenti. I membri premium dei nostri servizi hanno diritto a tariffe preferenziali.

La vostra soddisfazione è la nostra priorità:
condividi la tua opinione!